Inglese per i Bambini con Hocus e Lotus

Insegnare l’inglese ai bambini con il metodo Hocus&Lotus

Tra i tanti metodi per insegnare l’inglese ai bambini quello di Hocus e Lotus è uno dei più apprezzati. Le storie dei due Dinocrocs sono state ideate dopo circa 30 anni di esperienza nel bilinguismo dal team di ricerca della Prof.ssa Traute Taeschner. Oggi, Hocus&Lotus è un format narrativo consolidato per insegnare le lingue ai bambini dai 3 anni. In che cosa consiste questo metodo? E a partire da quale età cominciare a seguirlo?

Per rispondere a queste domande abbiamo partecipato a una lezione aperta di due Magic Teachers, le insegnanti formate per applicare il metodo Hocus&Lotus.

Francesca e Raffaella si mettono la maglietta, si prendono per mano e formano un cerchio con i bambini seduti a terra. Occhi chiusi e “ten, nine, eight…” fanno il conto alla rovescia in un modo buffo portando i bambini nel mondo fantastico di Hocus e Lotus.

Storia rappresentata in inglese: alla scoperta dei Dinocrocs

Sarà per la struttura che li ospita, l’associazione culturale Arcadia di Ostia, Roma, ma le insegnanti sembrano più attrici di teatro. Mimano con maestria e simpatia ogni azione della storia di Hocus. Nella prima, il cucciolo curioso uscito dal guscio cerca di capire a quale specie appartiene. Incontra tanti animali del bosco che le Magic Teachers e i bambini riproducono con naturalezza.

L’immedesimazione è tale che sembra che i Dinocrocs usino le insegnanti come medium per entrare in contatto con i bambini. E ci riescono alla perfezione, perché i piccoli apprendisti fanno presto a capire che devono ripetere ogni singola frase e movimento fatto dalle Magic Teachers.

Canti e video per insegnare l’inglese ai bambini con Hocus e Lotus

Oltre si libri ci sono dvd, peluche, magliette e altro materiale di Hocus e Lotus.
Ci sono molti materiali con cui divertirsi con le lingue con Hocus e Lotus!

 

Dopo la storia rappresentata, è il momento di cantare sulla base di melodie che catturano totalmente l’attenzione dei bambini. Poi una terza fase di video e la storia narrata dove quel che si è immaginato sui Dinocrocs viene visualizzato. Chi non l’avesse intuito con le mosse, ha un altro modo per dare un volto alle parole usate durante la rappresentazione e il canto.

Di nuovo si conta “One, two, three…” e si rientra nel mondo dell’italiano, con un gran sorriso, pronti per la prossima avventura di Hocus e Lotus.

Il format narrativo di Hocus e Lotus

Il format è studiato in ogni minimo dettaglio. È innegabile. Il coinvolgimento delle Magic Teachers è davvero contagioso e anche i più timidi che rimangono in disparte non possono non avere uno sguardo incantato.

Il format narrativo si basa sull’idea che si apprende la lingua straniera come si apprende la lingua madre, con il vissuto, la routine delle azione amorevoli che si ripetono, il rapporto affettivo e di fiducia con l’ambiente circostante e la rappresentazione teatrale dove il bambino è attivo, non un ascoltatore passivo.

E poi, c’è la naturalezza del vero bilinguismo. Il rito di passaggio aiuta a distinguere le due lingue senza contrapporle, anzi, dando a ognuna il suo spazio e ammettendo con naturalezza la diversità e la ricchezza che portano. I bambini parlano e cantano in inglese per tutto il tempo e non si sentono spaesati quando chiudono il cerchio, quindi la lezione, e le insegnanti tornano a parlare in Italiano con loro.

Le avventure di Hocus e Lotus continuano anche a casa, con i libri e i materiali audio e video da usare con i genitori e un peluche dei due personaggi da portare ovunque, anche in vacanza.

A quale età imparare l’inglese con Hocus e Lotus?

Il format narrativo Hocus&Lotus sembra particolarmente adatto ai bambini dai 3 ai 7 anni, anche se ci sono corsi per bambini fino agli 11 anni. I personaggi sono molto teneri e stimolano la fantasia dei più piccoli che si buttano a capofitto in questa avventura. Un’altra nota positiva è che vengono coinvolti i genitori dei bambini grazie al materiale che i piccoli si portano a casa.

Il metodo ha avuto riconoscimenti dall’UNESCO e in Europa per l’alto valore educativo. Viene applicato in molte scuole pubbliche e private dalle Magic Teachers rigorosamente formate e accreditate dalla sede centrale.

In questo modo si ha la garanzia che il metodo sia applicato correttamente e nella sua integrità per raggiungere l’obiettivo: far imparare le lingue con naturalezza.

novembre 19, 2018

0 responses on "Inglese per i Bambini con Hocus e Lotus"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Template Design © VibeThemes. All rights reserved. P.IVA: 14496351009
Vai alla barra degli strumenti